Trattamento non chirurgico della Malattia Parodontale: procedure e strategie terapeutiche mininvasive per il successo clinico

€ 0,00
Dal 23 giu 2022 al 9 mar 2023
Fabio Currarino

Dott. Fabio Currarino

Bio | Altri corsi
  • 20
    Ore

  • 30
    Persone


  • ECM

  • Lingua
    ITALIANO

  • Argomento
    aula

OBIETTIVO DEL CORSO

Nella pratica quotidiana il clinico deve continuamente prendere decisioni per quanto riguarda scelte terapeutiche e strategie che possano garantire salute, funzione, estetica e successo a lungo termine. Il metodo che applichiamo a questa scelta sarà ottimale? Il nostro bagaglio scientifico supporterà la nostra esperienza clinica? Ancora oggi le parodontiti nelle forme severe risultano essere la principale causa di perdita degli elementi dentari; la prevenzione della malattia parodontale, l’eliminazione dei fattori rischio, una corretta diagnosi, una adeguata prognosi, una precisa pianificazione terapeutica ed un follow up rigoroso sono i fondamenti per evitare la perdita degli elementi dentali e il fallimento della eventuale terapia implantare. Seguire precisi protocolli clinici, sostenuti da evidenze scientifiche, rappresenta il goal per ottenere successo ed alti livelli di predicibilità;il relatore analizzerà quindi casi clinici di pazienti parodontalmente compromessi valutando gli aspetti diagnostici e terapeutici a disposizione, per riconoscere, prevenire e curare la patologia parodontale e perimplantare ,dando ampio spazio alla descrizione di protocolli di mininvasività terapeutica non chirurgica; il tutto alla luce di un’attenta analisi dei dati della letteratura al fine di indicare quali siano i limiti entro cui il clinico debba muoversi e possa quindi optare per l’una o l’altra opzione terapeutica, valutando i potenziali benefici correlati alla scelta adottata.

Dare ai partecipanti una visione aggiornata e critica delle potenzialità e delle diverse opzioni terapeutiche non chirurgiche nel controllo della infezione parodontale e perimplantare. Fornire tutti gli strumenti affinché la scelta fra diverse opzioni terapeutiche sia basata su reale conoscenza dei possibili risultati ottenibili in base alla letteratura ed esperienza clinica.


Parodontologia. Trattamento non chirurgico della Malattia parodontale: procedure e strategie terapeutiche mininvasive per il successo clinico

PROGRAMMA

• Riconoscere ed affrontare i problemi dento-implanto-parodontali

• Cenni di epidemiologia, eziopatogenesi, microbiologia della malattia parodontale.

• Gengiviti e Parodontiti: dalla classificazione tradizionale alla nuova classificazione.

• L’infezione parodontale: fattori di rischio e implicazioni sistemiche.

• Iter diagnostico del paziente parodontalmente compromesso: diagnosi, prognosi,goal terapeutico

• La fase non chirurgica della terapia parodontale

• La motivazione del paziente: parola chiave del successo

• Igiene domiciliare personalizzata.

• La strumentazione non chirurgica: manuale , sonica , ultrasonica , air polishing

• L’approccio alla strumentazione non chirurgica: convenzionale a quadranti vs full mouth

• Terapia antimicrobica: terapia aggiuntiva al trattamento

• Antisettici, Antibiotici sistemici, Antibotico locale: quando e perché

• L’approccio alla strumentazione non chirurgica: a quadranti vs full mouth

• Parametri di rivalutazione dopo la terapia non chirurgica

• La terapia di mantenimento personalizzata.

• Impianti: Mucositi e Perimplantiti

• Fattori di rischio

• Diagnosi e fase di pretrattamento

• Terapia non chirurgica vs chirurgica : ruolo dell’antibiotico topico

• Decision making : Identificazione, attraverso casi clinici e revisione della letteratura, dei limiti

della terapia non chirurgica e delle indicazioni alla chirurgia parodontale o implantare.

• Take at home: albero decisionale nel trattamento non chirurgico di parodontiti e perimplantiti

Incontro 7
  • 23 giu 2022: 20:00 - 22:30
Incontro 2
  • 15 set 2022: 20:00 - 22:30
Incontro 8
  • 29 set 2022: 20:00 - 22:30
Incontro 9
  • 20 ott 2022: 20:00 - 22:30
Incontro 3
  • 3 nov 2022: 20:00 - 22:30
Incontro 4
  • 19 gen 2023: 20:00 - 22:30
Incontro 5
  • 2 feb 2023: 20:00 - 22:30
Incontro 6
  • 9 mar 2023: 20:00 - 22:30

Location 3

MILANO - 9 GIUGNO

Starhotels Ritz - Via Lazzaro Spallanzani, 40 – Tel. 02 20551

TORINO - 15 SETTEMBRE

Novotel Torino - Corso Giulio Cesare 338/34 – Tel. 011 2601211

BARI - 20 OTTOBRE

Hi Hotel Bari srl - Via Don Guanella, 15/L - 70124 - Bari (Italy)

BRESCIA - 3 NOVEMBRE

Novotel Brescia 2 - Via Pietro Nenni, 22 – Tel. 030 2286811

ANCONA - 19 GENNAIO 2023

Villa Gens Camuria - Via Direttissima del Conero, 2 60021 Camerano – AN – Italy

TREVISO - 2 FEBBRAIO 2023

Hotel Maggio Consiglio - Via Terraglio n. 140 – Tel. 0422 409405

ROMA - 9 MARZO

Abitart Hotel – Via Pellegrino Matteucci 10 – Tel. 06 4543191



Moduli del corso

Fabio Currarino

Dott. Fabio Currarino

Laureato con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Genova, a.a. 1990/91. Nell’a.a. 1991/92 assume

il ruolo di “ Cultore della Materia di Materiali Dentali” presso l’Università di Siena, nell’a.a. 1992/93 si perfeziona in

Chirurgia Parodontale ed Implantologia presso l’Università di Genova. Dall’a.a. 1995 è Dottore di Ricerca in Parodontologia

ed Implantologia presso l’Università degli Studi di Genova dove, da allora, assume il titolo di

Professore a contratto per gli insegnamenti di Parodontologia, Clinica Odontostomatologica,

Ergonomia. La sua preparazione clinica viene completata da numerosi stage presso Università

straniere quali University of Southern California e University of Bern. Docente in numerose

Università e Master: Università Nice Sophia-Antipolis, Università di Brescia e relatore a corsi e

congressi nazionali ed internazionali. Relatore messaggero della Società Italiana di Parodontologia

per il Progetto Impianti, per il progetto Strategie per il Controllo dell’infezione Parodontale, per il

Progetto Stili di Vita, per il Progetto Qualità e Sicurezza in Chirurgia Parodontale ed Implantare.

È fellow dell’International College of Dentistry, Socio delle più prestigiose Società Scientifiche

Nazionali ed Internazionali e Socio attivo della Accademia di Estetica Dentale Italiana.